sabato 25 febbraio 2017 - ore 20.45

emigranti

Stagione in abbonamento

di Sławomir Mrozek
con Andrepietro Anselmi, Chiara Benedetti e Denis Fontanari
luci di Federica Rigon
regia di Giuseppe Amato
assistente Chiara Benedetti
produzione ariaTeatro Produzioni

L’emigrante è un seme gettato lontano dalla semina, un fiore spostato dal vento. L’emigrante è colui che cerca, la mano con la lanterna per far luce in un luogo oscuro. È il tracotante desiderio di vedere oltre le ombre di una caverna, è il rifugio passeggero, prima di tornare a casa. L’emigrante è la casa quando si nasce senza casa, è un nome se nessuno te lo vuole dare. È il passaggio per arrivare in un luogo amico, è l’incerto nella smania di sapere. L’emigrante è lo scomodo, il moto oscuro o divertito, il disagio, la puzza. È la scoperta, il divino, l’oltre, il dovere, il dolore, il rimpianto. L’emigrante è la fuga, la libertà, la liberazione, la caduta, il salto, la vita.

Acquista online

Leggi ancora

giovedì 2 marzo 2017 - ore 20.30

una-stanza

MULTIVERSOTEATRO

Monologo teatrale che affronta con ironia e leggerezza i temi della creatività al femminile, dell’emancipazione attraverso l’indipendenza economica e del riconoscimento del talento. La riduzione drammaturgica è tratta dal saggio Una stanza tutta per sé scritto da Virginia Woolf nel 1929, che rappresenta a tutt’oggi un riferimento fondamentale.

Leggi ancora

sabato 11 marzo 2017 - ore 20.00

hansel gretel e la povera strega

età consigliata dai 5 anni

Fondazione Aida
testo e regia di Pino Costalunga
con Pino Costalunga, Andrea DellaiStefania Carlesso
musiche originali di Ugo Moro
progetto scenografico di Oreste Sabadin
costumi di Antonia Munaretti
luci e audio di Andrea Venturelli

Avete mai pensato alla celeberrima storia di Hansel e Gretel dal punto di vista della strega?

Acquista online

Leggi ancora

rfwbs-slide